Location matrimonio migliori

Migliori location a Roma per matrimoni: dalle ville storiche a quelle più contemporanee

| Matrimonio

Sposarsi a Roma è già di per sé una garanzia, visto che ci regala una cornice da favola: i colori e la luce del cielo che tingono d’oro la città eterna, le dimore antiche ricche di storia e arte, la vegetazione mediterranea e i suoi profumi. Tutto a disposizione per la scenografia migliore nel vostro giorno più bello.

Scegliere la location per matrimoni adatta è una delle scelte più difficili. Sono tante le tipologie esistenti: dalle ville storiche che ospitano da sempre matrimoni ed eventi importanti, ai castelli o piccoli borghi storici, dimore antiche principesche e altre ville invece più contemporanee che nascono in seguito a ristrutturazioni ad hoc di case private, o archeologie rurali.

Sicuramente entrando in un posto ci si innamora a prima vista, ma esistendo numeri piuttosto proficui di venue, bisognerebbe prima capire la tipologia ideale per poi visitarla (e valutare il preventivo proposto). Per facilitare l’indagine, abbiamo stilato una lista divisa per tipologia, esplorando sia nelle zone centrali della Capitale sia nei paesi limitrofi (di mare, lago e campagna)

VILLE STORICHE

Villa Piccolomini

Villa Piccolomini, antica dimora del 1600, è la villa degli artisti; in passato fu ereditata da un giovane della famiglia omonima e in quanto attore, in seguito alla sua prematura scomparsa, decise di lasciarla alla compagnia teatrale di cui faceva parte. E’ un luogo magico, ricco di arte, ispirazione e creatività.

La villa è circondata da un vasto parco, dall’antico portico che costeggia il giardino all’italiana e tra i pini e il verde degli orti, si ammira la cupola di S.Pietro. Oggi il complesso offre anche il teatro con la tensostruttura, la serra e due terrazze panoramiche.

Offre inoltre molti servizi per chi decide di realizzare qui il proprio matrimonio, evento culturale o spettacolo teatrale, la propria esposizione, mostra o workshop, una convention o un set cinematografico. Sono compresi, ad esempio, 130 parcheggi per autovetture, 10000 mq di giardini e parchi, un teatro-tensostruttura da 500 posti, una serra da 400 posti, 2 terrazze, un portico con vista su San Pietro e ben cinque sale multifunzione.

Villa Miani

Costruita nel 1837 dalla “Società di Monte Mario” per i Conti Miani, villa Miani è un elegante edificio neoclassico sulla Collina di Monte Mario. Questa stupenda dimora umbertina è immersa nel verde di un giardino curatissimo offre un panorama mozzafiato su Roma, quasi a sfiorare la Cupola di San Pietro.

Si raggiunge attraverso la strada privata che per circa 1 km attraversa un parco secolare, è un punto di riferimento privilegiato per la organizzazione di ricevimenti e convention ai quali sono dedicati circa 2000 mq di saloni interni e grandi spazi all’aperto, nelle terrazze o nel giardino di fronte al laghetto

Casina di Macchia Madama

Il nome deriva dal bosco che la racchiude, il cui toponimo risale a Margherita d’Austria, figlia di Carlo V, che dopo aver sposato Alessandro dé Medici, ne fu proprietaria. Nel tenimento, passato poi ai Farnese ed ai Borboni di Napoli, agli inizi del XX secolo,verrà costruita ex novo o forse riattata, l’attuale Casina.

Caduta in uno stato di totale abbandono, rilevata nel 1989 da una società, è stata restaurata dalla famiglia Vanni, che opera dal 1929 nel campo della ristorazione romana.

Villa Aurelia

Da questa tenuta per matrimoni lo sguardo riesce a dominare tutta Roma. Villa Aurelia, infatti, sorge sul colle Gianicolo, proprio sulla cima.

Villa Aurelia è sotto la proprietà dell’American Academy in Rome. Durante la sua storia, ha assunto via diverse denominazioni e precisamente nell’ordine, quella di Villa Farnese, Villa Borbone, Villa Giraud, Villa Savorelli, Villa Heyland, derivanti dai nomi dei diversi proprietari succedutesi nel tempo. La villa fu edificata dal Cardinal Girolamo Farnese (1599/1668-69) in prossimità di Porta S.Pancrazio e della Vigna Farnese in cui Paolo III aveva a sua volta posseduto un’ abitazione.

Dopo il restauro terminato nel 2002, Villa Aurelia ha continuato ad ospitare concerti, conferenze ed eventi culturali dell’Accademia ma, considerati la bellezza dei suoi giardini, la suggestione della vista su Roma e la varietà degli spazi disponibili, è divenuta anche un’esclusiva location ricevimenti ed eventi privati.

Altre location

Villa Giovannelli Focaccia

Casina Valadier

Villa Livia

Villa Spalletti Trivelli

Villa Orsini

DIMORE E PALAZZI STORICI

Casali Margherita

Immerso nella suggestiva cornice del Parco di Veio, antico centro culturale dell’Etruria, Casali Margherita è il luogo ideale e tranquillo alle porte di Roma. Tutto il fascino di un ambiente esclusivo a disposizione di chi desidera trasformare ogni incontro in qualcosa di speciale.

Con i suoi ambienti eleganti e il vasto parco è un luogo ricco di fascino e particolarmente adatto per cerimonie, convegni, pranzi di lavoro e feste private. Scoprirete il piacere di ritrovarvi insieme in un’atmosfera rilassante e gradita, in compagnia degli amici o per affari.

Giardini dell’Insugherata

Se il vostro sogno è di sposarvi in una location immersa nella natura, senza allontanarvi da Roma, allora i Giardini dell’Insugherata sono la soluzione giusta per voi. L’Insugherata è una riserva naturale situazione nella zona nord, vicino Ponte Milvio.

Una suggestiva area di verde nel cuore della città fatta di aiuole fiorite, alberi secolari, viali ombrosi e prati spaziosi; è un luogo speciale che vi trasporterà in un’atmosfera da favola tanto da scordare di essere ancora nella città eterna.

Il giardino all’italiana è stato realizzato all’inizio del secolo scorso con il suo laghetto con giochi d’acqua e luci, la piscina, il prato all’inglese e le zone boschive ma quello che caratterizza maggiormente quest’area è il suo valore storico e culturale.

I Giardini dell’Insugherata sono organizzati anche per gli eventi al chiuso. Il pavillon, che ospita 400 posti a sedere, può essere utilizzato tutto l’anno, soprattutto nei mesi invernali grazie agli impianti di riscaldamento.

Casale Torre Sant’Anastasia

Casale Torre Santa Anastasia sorge tra le colline dell’Agro Romano. In località Divino Amore, un tempo rappresentava un avamposto di guardia che controllava il percorso più orientale della via che collegava Roma ad Ardea.

La sua storia quindi, risale ai tempi del Medioevo, quando venne costruita la Torre come avamposto militare. Il Casale, invece, sorse intorno alla struttura diventando negli anni una tenuta destinata a colture estensive di cereali, all’allevamento di bestiame e al pascolo.

Un luogo immerso nella natura e pregno di storia che non può che rappresentare un posto perfetto per matrimoni e per qualsiasi tipo di ricevimento: convegni, presentazioni, sfilate di moda, concerti musicali, mostre ed esposizioni. Non solo, il Casale Torre Santa Anastasia è stato negli anni anche il set di numerose pellicole o produzioni televisive, diventando un punto di riferimento per il settore cinematografico.

Una delle particolarità di Casale Torre Santa Anastasia, è il suggestivo Hangar, un struttura costruita nei primi anni del ‘900 per essere adibito a granaio. Alto e spazioso, è unico nel suo genere e può L’atmosfera affascinante dell’Hangar darà un valore aggiunto al vostro evento, impreziosendolo con i suoi giochi di luce e un allestimento curato nel dettaglio per emozionare tutti i vostri ospiti.

Casale Torre Santa Anastasia offre anche la possibilità di soggiornare nella Tenuta consentendo di prolungare la magia del vostro momento speciale e godersi la bellezza e la quiete di un posto immerso nella natura e nella storia.

Palazzo Naiadi

Il Roof Garden Palazzo Naiadi, un luogo incantevole, nella splendida Piazza della Repubblica a fianco a Via Nazionale. Si tratta di una soluzione davvero esclusiva per matrimoni, eventi aziendali o privati.

Ciò avviene anche nel mondano Roof Garden Palazzo Naiadi: dall’interno dell’hotel, un ascensore d’epoca conduce alla terrazza meravigliosa e lascia tutti senza fiato. È una delle location più indicate per gli eventi, che regala viste mozzafiato su Piazza Esedra, sulle terme, sul rettilineo che sfocia in Piazza Venezia con l’Altare della Patria.

La luce incredibile del cielo romano, la bellezza della piscina e le vele di recente installazione che, all’occorrenza, suddividono l’ambiente in base alle esigenze del momento: un vero incantesimo sul Roof del Palazzo Naiadi.

Palazzo Pallavicini Rospigliosi

Situato nel cuore del centro storico di Roma, opposto al Palazzo del Quirinale, Palazzo Pallavicini Rospigliosi sorge sui ruderi delle antiche Terme di Costantino, le quali, oggi, sono state inglobate dallo scantinato del Casino dell’Aurora Pallavicini.

Il palazzo di impianto seicentesco fu costruito su commissione di Scipione Borghese. In seguito, nei primi anni del Settecento, la proprietà passò alla famiglia Rospigliosi Pallavicini. A causa di una grave crisi finanziaria che coinvolse la famiglia, per molti anni il palazzo è stato anche la sede della Federconsorzi e attualmente lo è per la Coldiretti.

Il Palazzo Pallavicini Rospigliosi a Roma include un museo, contenente una collezione rinascimentale e barocca e il Casino dell’Aurora Pallavicini, chiamato così perché al suo interno si trova uno splendido affresco firmato Guido Reni.

Certo, questo non è l’unico esempio di opera d’arte presente all’interno: le sale decorate da Guido Reni, dal fiammingo Paul Bril e da Giovanni da Valdarno ne fanno un vero e proprio tempio dell’arte. Il Palazzo Pallavicini Rospigliosi ospita due splendide gallerie con opere di Botticelli, Signorelli, Carracci e Guercino, nonché un giardino centrale dove svetta una loggia-belvedere.

Tenuta di Ripolo

Tenuta di Ripolo si trova nei pressi di Trevignano Romano. Una location immersa nella natura e dalle origini che si perdono nella storia dell’antica Roma, quando i patrizi decisero di costruire le proprie residenze estive tra le colline che circondando i laghi di Bracciano e Martignano.

Oggi restano le tracce di antiche costruzioni, qua e là nelle campagne. La Tenuta così come la vediamo, risale invece al Seicento, nata come tenuta di caccia e successivamente, nel XVII secolo, divenuta di proprietà dei principi Odescalchi.

Oggi rappresenta un posto esclusivo per dare vita ai vostri eventi più importanti, grazie ai suoi grandi saloni e agli spazi esterni molto ampi.

La Tenuta può, infatti, ospitare circa 700 ospiti intorno alla piscina barocca, adornata da una statua della scuola del Bernini e nei giardini suggestivi che circondano la location. Particolarità della Tenuta di Ripolo è che il parco è sviluppato su tre livelli e le grandi terrazze diventano la cornice perfetta per coronare il sogno di due sposi. Giochi di luci e colori emozionano in particolare all’ora del tramonto diventando uno spettacolo irrinunciabile.

Anche i saloni interni sono molto ampi, 3 in tutto per ospitare fino a un massimo di 550 persone. L’arredamento curato ed elegante, valorizza ogni vostro evento, rendendolo unico in qualsiasi momento dell’anno decidiate di organizzarlo.

E per gli sposi che vogliono continuare a godere della magia di Tenuta di Ripolo, c’è a disposizione la suite matrimoniale con la quale prolungare il proprio momento speciale.

Tenuta di Polline

Avete mai desiderato celebrare il vostro matrimonio in riva al lago? Tenuta Di Polline vi offre questa possibilità mettendo a vostra disposizione una location che, grazie al suo affaccio sul lago di Bracciano, vi permetterà di trasformare il vostro giorno speciale in un bellissimo ricordo. Le origini di Tenuta di Polline risalgono ai tempi degli antichi Romani e, a testimoniare questo periodo, è proprio l’antico Acquedotto Traiano che circonda l’intera tenuta.

Sempre in quest’epoca il casale, che in antichità apparteneva a una nobildonna romana di nome “Pollia”, aveva una funzione alberghiera. Il Settecento fu un secolo importante per questa tenuta, in primis perché passò sotto il controllo della famiglia dei principi Giustiniani e in secondo luogo per l’uso agricolo che ne venne fatto. Infine, nell’Ottocento, Tenuta di Polline divenne di proprietà della famiglia Di Domenico e Santa Caterina.

Attualmente questa location – immersa nella campagna romana – grazie alla bellezza dei paesaggi naturali e al patrimonio culturale di cui dispone, è stata adibita per ospitare eventi di ogni genere come matrimoni, comunioni, battesimi, feste, pranzi, cene di gala, grandi eventi, convention e fiere. Inoltre, l’atmosfera unica, gli immensi spazi verdi e l’affaccio sull’acqua rappresentano un ottimo spunto per realizzare set fotografici da sogno.

Per quanto riguarda la capienza della sala interna, Tenuta di Polline può ospitare fino a 110 persone mentre il gazebo, usato anche come giardino d’inverno, può arrivare a contenere anche 200 invitati. Cavallo di battaglia della tenuta sono invece i 12 ettari di terreno all’interno del Parco Naturale, grazie ai quali sarà possibile ospitare circa 1.000 ospiti.

Altre location

Palazzo Ferrajoli

Palazzo Brancaccio

Palazzo Marchesale Ferrari di Cervinara

Pinacoteca del Tesoriere

Relais Appia Antica

Abbazia di S.Andrea in Flumine

Hotel Donna Camilla Savelli

Residenza di Ripetta

Parco Aldobrandeschi

Villa Rosa Antica

Antiche scuderie Odescalchi

Galleria del Cardinale

CASTELLI

Castello di Tor Crescenza

Immersa nel verde di un parco secolare a pochi passi dal cuore della città questa elegantissima location vi farà vivere un vero e proprio sogno.

Fatta costruire dal marchese Francesco Crescenzi il Castello di Tor Crescenza sorge dove anticamente si innalzava una vecchia torre di avvistamento del 1100, la sua struttura originaria è stata poi ampliata nel corso del Medioevo subendo diverse modifiche fino ad arrivare ai giorni d’oggi.

L’antico ponte levatoio, un tempo utilizzato per passare oltre un fossato, conduce oggi alla prima corte del Castello all’interno della quale è possibile scorgere bellissime fontane e giochi d’acqua che lasceranno i vostri invitati a bocca aperta.

Nella seconda corte invece è ancora oggi presente l’antichissimo pozzo in pietra utilizzato in passato per la vita del castello che vi farà rivivere il fascino romantico e senza tempo di quell’epoca.
Durante gli anni venti entrambe le corti sono state coperte con una struttura in vetro e ferro, grazie alla quale ha preso vita il romanticissimo jardin d’hiver.

Tale modifica ha reso possibile sfruttare questi spazi durante tutte le stagioni dell’anno garantendo ai vostri ospiti un’atmosfera altamente suggestiva in un luogo incantato.

Castello Odescalchi di Bracciano

Castello di Torre in Pietra

Castello di Decima

Castello della Spizzichina

Hotel Relais Castello Della Castelluccia

Castello Odescalchi Di Santa Marinella

Castello Rocca dei Cavalieri

BORGHI

Borgo della Merluzza

Il Borgo della Merluzza. bellissima location matrimoni a soli 20 minuti da Roma. Il Borgo della Merluzza unisce il fascino della leggenda alla bellezza di un posto incantevole e senza tempo. Il Borgo era già noto nel Medioevo, perché lì sorgeva una stazione di posta dell’antica via che costeggia la zona, la Cassia.

Il borgo era famoso anche per l’osteria chiamata Tor Merluzza. Il nome si deve a una merla che restò intrappolata nella torre della tenuta e che si poteva sentire cantare durante le notti di luna piena. Oggi la leggenda vuole che ogni tanto si possa ancora ascoltare la melodia del suo canto e che tutto ciò sia di buon auspicio.

L’intero Borgo della Merluzza si sviluppa intorno a un parco di 5 ettari e si divide in più zone, ognuna perfetta per organizzare i vostri ricevimenti più speciali. La villa permette di allestire un evento come il vostro matrimonio sia negli spazi esterni che in quelli interni.

I giardini spaziosi e suggestivi, la piscina e il panorama della torre, sono alcuni degli elementi che rendono speciale questo luogo e adatto ad ospitare aperitivi e cocktail party, buffet e ricevimenti all’aperto per circa 200 persone.

La villa è, invece, un palazzo patronale. Consente anch’esso di accogliere 200 persone in un ambiente curato e pregno di storia grazie ai suoi antichi camini e agli arredi d’epoca. E per chi vuole godere di qualche giorno in più e prolungare la propria permanenza in questo luogo suggestivo, il Borgo della Merluzza ha a disposizione otto camere e una suite padronale, perfetta per i novelli sposi.

L’antica osteria, chiamata Casale Antico, è l’altra location che potrete scegliere come sfondo del vostro evento. È perfetto per ospitare ricevimenti più piccoli, come battesimi, anniversari, meeting, ecc, per un massimo di 70 persone. La particolarità del luogo, sia per i giardini bellissimi che per gli interni d’epoca, si prestano a rendere particolarmente emozionante, qualsiasi permanenza nel Borgo della Merluzza.

Scegli il meglio, scegli Exclusivevent

Contattaci