Exclusivevent.it
EXCLUSIVEVENT CATERING ROMA CSS REEL NOMINEE AWARDSEXCLUSIVEVENT CSS REEL NOMINEE AWARDS
libro-di-poesie-con-rose-rosse

Poesie matrimonio: le 10 poesie più belle da leggere al ricevimento

| Idee matrimonio - Matrimonio

Poesie per il matrimonio: le più belle poesie per lo sposo e la sposa

 

<pstyle=”font-weight: 400;”>Se state pensando di personalizzare la vostra cerimonia leggendo romantici versi, avete solo l’imbarazzo della scelta. Poesia, prosa, testi religiosi,canzoni… tutto può esservi d’ispirazione! Le letture migliori comprendono certamente quei versi in grado di esprimere i vostri più profondi sentimenti, le vostre convinzioni sull’amore e sul matrimonio. Provare a scrivere poesie o promesse di proprio pugno può essere difficile, ma ci si può sempre affidare alle opere dei più celebri autori, che garantiranno un valido aiuto nella scelta delle giuste parole. Non sapete da dove partire per esprimere le vostre emozioni e le vostre personalità? Nessun problema, abbiamo selezionato per voi 10 tra le più belle poesie per gli sposi.

 

Le più belle poesie da matrimonio

 

La Regina, di Pablo Neruda

Io ti ho nominato regina.

Ve n’è di più alte di te, di più alte.

Ve n’è di più pure di te, di più pure.

Ve n’è di più belle di te, di più belle.

Ma tu sei la regina.

Quando vai per le strade

nessuno ti riconosce

Nessuno vede la tua corona di cristallo, nessuno guarda

il tappeto d’oro rosso

che calpesti dove passi,

il tappeto che non esiste.

E quando t’affacci

tutti i fiumi risuonano

nel mio corpo, scuotono

il cielo le campane,

e un inno empie il mondo.

Tu sola ed io

tu sola ed io, amor mio,

lo udiamo.

 

Amo in te, di Nazim Hikmet

Amo in te

l’avventura della nave che va verso il polo

amo in te

l’audacia dei giocatori delle grandi scoperte

amo in te le cose lontane

amo in te l’impossibile

entro nei tuoi occhi come in un bosco

pieno di sole

e sudato affamato infuriato

ho la passione del cacciatore

per mordere nella tua carne.

amo in te l’impossibile

ma non la disperazione.

 

Segui l’amore, di Khalil Gibran

L’amore non dà nulla fuorché sé stesso

e non coglie nulla se non da sé stesso.

L’amore non possiede,

né vorrebbe essere posseduto

poiché l’amore basta a all’amore.

 

Ci sono momenti, di Daisaku Ikeda

Ci sono momenti di sofferenza o tristezza

o giornate come pugnalate al cuore.

Quando hai questi momenti,

prova a bussare alla porta del mio cuore.

 

Senza di te, di John Keats

Non posso esistere senza di te.

Mi dimentico di tutto tranne che di rivederti:

la mia vita sembra che si arresti lì,

non vedo più avanti.

Mi hai assorbito.

In questo momento ho la sensazione

come di dissolvermi:

sarei estremamente triste

senza la speranza di rivederti presto.

Avrei paura a staccarmi da te.

Mi hai rapito via l’anima con un potere

cui non posso resistere;

eppure potei resistere finché non ti vidi;

e anche dopo averti veduta

mi sforzai spesso di ragionare

contro le ragioni del mio amore.

Ora non ne sono più capace.

Sarebbe una pena troppo grande.

Il mio amore è egoista.

Non posso respirare senza di te.

 

Il Bacio, di Pablo Neruda

Ti mandero’ un bacio con il vento e so che lo sentirai,

ti volterai senza vedermi ma io saro’ li.

Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni.

Vorrei essere una nuvola bianca in un cielo infinito

per seguirti ovunque e amarti ogni istante.

Se sei un sogno non svegliarmi

Vorrei vivere nel tuo respiro

Mentre ti guardo muoio per te

Il tuo sogno sara’ di sognare me

Ti amo perche’ ti vedo riflessa in tutto quello che c’e’ di bello

Dimmi dove sei stanotte ancora nei miei sogni?

Ho sentito una carezza sul viso arrivare fino al cuore

Vorrei arrivare fino al cielo e con i raggi del sole scriverti ti amo

Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno tra i tuoi capelli,

per poter sentire anche da lontano il tuo profumo!

Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi.

 

Alla tua salute Amore mio, di Alda Merini

Sono folle di te, amore

che vieni a rintracciare

nei miei trascorsi

questi giocattoli rotti delle mie parole.

Ti faccio dono di tutto

se vuoi,

tanto io sono solo una fanciulla

piena di poesia

e coperta di lacrime salate,

io voglio solo addormentarmi

sulla ripa del cielo stellato

e diventare un dolce vento

di canti d’amore per te.

 

Paris at night, di Jacques Prévert

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte

Il primo per vederti tutto il viso

Il secondo per vederti gli occhi

L’ultimo per vedere la tua bocca

E tutto il buio per ricordarmi queste cose

Mentre ti stringo fra le braccia.

 

Ho scelto te, di Charles S. Lawrence

Nel silenzio della notte,

io ho scelto te.

Nello splendore del firmamento,

io ho scelto te.

Nell’incanto dell’aurora,

io ho scelto te.

Nelle bufere più tormentose,

io ho scelto te.

Nell’arsura più arida,

io ho scelto te.

Nella buona e nella cattiva sorte,

io ho scelto te.

Nella gioia e nel dolore,

io ho scelto te.

Nel cuore del mio cuore,

io ho scelto te.

 

Il tuo cuore lo porto con me, di Edward E. Cummings

Il tuo cuore lo porto con me

Lo porto nel mio

Non me ne divido mai.

Dove vado io, vieni anche tu, mia amata;

qualsiasi cosa sia fatta da me,

la fai anche tu, mia cara.

Non temo il fato

perchè il mio fato sei tu, mia dolce.

Non voglio il mondo, perchè il mio,

il più bello, il più vero sei tu.

Questo è il nostro segreto profondo

radice di tutte le radici

germoglio di tutti i germogli

e cielo dei cieli

di un albero chiamato vita,

che cresce più alto

di quanto l’anima spera,

e la mente nasconde,

Questa è la meraviglia che le stelle separa.

Il tuo cuore lo porto con me,

lo porto nel mio.
 
penna-stilografica-poggiata-foglio-scritto
 

Scegli il meglio, scegli Exclusivevent

Contattaci