Exclusivevent.it
EXCLUSIVEVENT CATERING ROMA CSS REEL NOMINEE AWARDSEXCLUSIVEVENT CSS REEL NOMINEE AWARDS
(www.nozzediclasse.it)

Il fotografo per il matrimonio: 11 mosse per sceglierlo!

| idee matrimonio

Quante volte avete desiderato di poter rivivere i momenti più belli della vostra vita fermando il tempo? Ovviamente tante e tra questi avrete sicuramente voluto ripercorre ogni tappa del giorno delle vostre nozze; per questa ragione è importante affidarsi ad un professionista che documenti un evento così importante, il fotografo per il matrimonio.

A chi ancora deve intraprendere l’organizzazione del proprio matrimonio, consigliamo vivamente di dedicare una buona parte del suo tempo alla ricerca del fotografo per il matrimonio perché è da quest’ultimo che dipenderanno tutti i vostri ricordi; non vorrete mica ricordare quel giorno con il broncio sul volto, vero? Sono molte, infatti, le coppie che non avendo dato molto peso alla questione del fotografo per il matrimonio, si sono ritrovate con degli scatti di pessima qualità, per niente luminosi e con delle pose davvero orrende.

Un vecchio detto sostiene che “prevenire è meglio che curare” ed è proprio per questo che abbiamo elencato per i futuri sposi tutte le cose da fare per scegliere il fotografo per il matrimonio; iniziamo!

Quando prenotare il fotografo per il matrimonio?

Come abbiamo già detto in precedenza, la ricerca del fotografo per il matrimonio non deve essere per niente sottovalutata; questa , infatti, dovrà partire circa 8 o 9 mesi prima del matrimonio. Questo largo anticipo vi servirà per valutare attentamente i diversi fotografi in circolazione.

quando bisogna prenotare il fotografo per il matrimonio, il fotografo per il matrimonio si prenota con molti mesi di anticipo

(www.diventarefotografodavventura.it)

Il passaparola

Un modo utile per trovare il fotografo per il matrimonio è quello di chiedere ad amici o persone che si sono già sposate, se conoscono un fotografo di fiducia a cui rivolgersi; in questo modo potrete avere una panoramica più ampia, ma soprattutto più scelta!

il passaparola per conoscere il fotografo per il matrimonio, il passaparola tra donne per arrivare al fotografo per il matrimonio

(www.wordstream.com)

Il costo

Le spese del matrimonio sono molto salate, ma cercare di risparmiare proprio sul fotografo per il matrimonio non è sicuramente la scelta più saggia; quindi non assegnate assolutamente questo compito a un vostro amico, che sicuramente vi farebbe un prezzo molto basso, ma ad un professionista anche se questo vorrà dire spendere tra i 1000 e 2000 euro.

il costo del fotografo per il matrimonio, quanto costa il fotografo per il matrimonio

(www.tgcom24.mediaset.it)

La tipologia delle foto

Solitamente il fotografo per il matrimonio propone due tipologie di servizio fotografico, quello classico o il reportage; il primo prevede pose statiche sia per gli sposi che per gli invitati, mentre il secondo è più un foto racconto dell’intera cerimonia e segue uno stile più spontaneo. Grazie a quest’ultimo metodo sarà ripreso ogni singolo dettaglio del vostro giorno speciale come l’allestimento della location, il catering o la preparazione degli sposi.

la tipologia di servizio fotografico del matrimonio, il servizio fotografico classico per il matrimonio, il reportage fotografico per il matrimonio

(mybridalpix.com)

La quantità delle foto

Una volta scelto il fotografo per il matrimonio, concordate immediatamente la quantità di foto che dovrà inviarvi; solitamente dovrete ricevere almeno 400 scatti in alta qualità, per poi selezionare 100 o 130 foto.

I video

Un fotografo per matrimoni che si rispetti dovrà inoltre offrirvi anche il servizio di video-maker, realizzando per voi un magnifici video reportage per avere un ricordo ancora più bello delle vostre nozze!

Fotografi abilitati

Prima di scegliere il fotografo per il matrimonio assicuratevi che quest’ultimo sia dotato di un tesserino che solitamente viene rilasciato durante i corsi professionali di fotografia; ovviamente non è una prassi obbligatoria, ma sarà sicuramente una garanzia in più!

il tesserino del fotografo per il matrimonio, il fotografo per il matrimonio deve essere abilitato

(www.prontopro.it)

Il portfolio e i precedenti lavori

Recentemente molti fotografi hanno cominciato ad utilizzare il portfolio online, ma di che cosa si tratta? Il portfolio è simile ad un curriculum vitae in quanto riporta tutti i lavori svolti dal professionista in questione; in questo caso saranno presenti servizi fotografici e video.

Il contratto

Nel momento in cui scegliete il fotografo per il matrimonio, ricordate di stipulare con lui un contratto in cui metterete per iscritto tutte le vostre richieste; tutto ciò servirà per non creare incomprensioni inutili al momento del pagamento.

il contratto con il fotografo del matrimonio, bisogna firmare un contratto con il fotografo per il matrimonio

(static.fanpage.it)

Quanto rimane il fotografo?

L’ultimo consiglio riguarda la permanenza del fotografo del matrimonio; ovviamente non c’è bisogno di dirvi che più quest’ultimo rimarrà e più saranno i momenti da ricordare!

Scegli il meglio, scegli Exclusivevent

Contattaci