Exclusivevent.it
EXCLUSIVEVENT CATERING ROMA CSS REEL NOMINEE AWARDSEXCLUSIVEVENT CSS REEL NOMINEE AWARDS
corner confettata

Confettata matrimonio: 5 consigli per allestire il tavolo dei confetti

| Idee matrimonio - Matrimonio

Confettata matrimonio: 5 consigli su come allestire il tavolo dei confetti

C’è chi ne va matto e chi non ne assaggia nemmeno uno, chi ama il tradizionale e chi preferisce l’originale… Qualunque siano i vostri gusti e quelli dei vostri ospiti, loro non possono proprio mancare al vostro matrimonio: parliamo dei confetti naturalmente! Simbolo di buon augurio, già nell’antica Roma era usanza celebrare eventi speciali come nozze e nascite con questi prelibati bon bon. La tradizione si è consolidata nei secoli, fino a diventare irrinunciabile per qualunque coppia in procinto di organizzare il grande giorno. Ma come si allestisce una confettata impeccabile? Quale stile scegliere per il tavolo e dove collocarlo nell’allestimento adottato dagli addetti al servizio di catering? Ecco 5 consigli per lasciare il segno!

 

Tipologia e quantità: la scelta dei confetti

 

Innanzitutto occorre partire dalla base, vale a dire decidere quale tipo di confetto presentare. Il tradizionale Avola bianco rimane un classico intramontabile, ma sono sempre di più gli sposi che scelgono gusti meno convenzionali, dal cioccolato (bianco, al latte o fondente), alla frutta (cocco, banana e limone, solo per citarne alcuni), fino a quelli ripieni di nocciola, arachide, pop-corn, limoncello, o presentati in versione gioiello, colorati di un brillante oro o argento. Per accontentare tutti, consigliamo di scegliere un assortimento misto e di preventivare circa 15 confetti per ogni invitato. Solitamente 1 kg di confetti corrisponde a circa 250 pezzi nel caso della variante alla mandorla e a circa 200 per le altre tipologie, come quelli al cioccolato; in media un confetto pesa tra i 4 e i 6 grammi. Una tavolata da sogno per un matrimonio con 100 invitati dovrà avere almeno 10 kg di confetti e prevedere all’incirca 1kg aggiuntivo per ogni 10 invitati in più.

 

2) I contenitori: come presentare i confetti

Dopo aver scelto i prodotti di confetteria preferiti è il momento di pensare a come presentarli durante il grande giorno. La soluzione più gettonata prevede l’utilizzo di contenitori in vetro, di altezze e forme diverse; l’importante è che siano capienti! Che siano calici, ampolle oppure boule, dovranno essere decorarti aggiungendo un tocco personale; spazio quindi al tradizionale tulle, eleganti pizzi, nastrini che riprendano il colore tema del matrimonio. Se invece si è alla ricerca della confettata perfetta per un matrimonio shabby chic, non potranno mancare cestini in vimini o sacchetti in materiali più grezzi come la juta. Due elementi, infine, sono indispensabili: cucchiai d’argento e raffinate etichette per indicare agli ospiti i gusti dei confetti in ciascun contenitore.

 
l'angolo della confettata per il matrimonio, il corner della confettata è un servizio fornito da Exclusivevent
 

3) La decorazione: come arricchire il tavolo

I confetti e i loro contenitori sono i protagonisti, si sa, ma su un un tavolo indimenticabile non possono mancare decorazioni in linea con il tema, o più in generale lo stile, del matrimonio. Per un evento in una location all’aperto ci si può lasciare ispirare dagli elementi della natura: fiori, foglie, rami, bacche se ci si sposa nel verde, conchiglie e ampolle con la sabbia se ci si trova al mare. Di sera ci si può sbizzarrire con candele, lanterne traforate o lucine, per creare la giusta atmosfera attorno al tavolo. Attenzione alla scelta della tovaglia, che dovrà essere sobria e raffinata per non rubare la scena alle decorazioni. Sul tavolo andranno disposti anche i porta-confetti; ai classici sacchetti in stoffa potranno essere sostituiti dei pratici coni di carta, disponibili in molti colori e lavorazioni.

 

4) La posizione: dove posizionare il tavolo della confettata

Manca solo un ultimo passo per stupire gli invitati: decidere dove posizionare il tavolo. È fondamentale, infatti, riservare un angolo alla confettata, meglio ancora se in uno spazio ampio in cui muoversi agevolmente, la presenza del tavolo è chiaramente da tenere a mente già in fase di scelta della location per il proprio matrimonio. L’importante è che il tavolo più dolce delle nozze sia ben visibile e facilmente raggiungibile; una buona idea può essere quella di allestirlo di fianco all’open bar, se presente, oppure all’uscita della sala del ricevimento. Un’interessante alternativa è preparare più tavoli di piccole dimensioni da collocare in diversi punti della location, per evitare che si creino delle code.

 

5) Originalità: perché non provare qualcosa di diverso?

Chi non ama particolarmente i confetti o vuole sbizzarrirsi ancora di più per questo dolce momento finale, potrà aggiungere altri tipi di dolci che ingolosiranno certamente gli ospiti. Lecca lecca, marshmallow, macaron, caramelle gommose e, perché no, dei cookies confezionati in sacchetti regalo personalizzati con i nomi degli sposi e la data del matrimonio. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, non resta che lasciarsi guidare dalla fantasia e sperimentare!

Scegli il meglio, scegli Exclusivevent

Contattaci