San Giuseppe dei Falegnami

la chiesa di san giuseppe dei falegnami a roma, le chiese in cui sposarsi a roma

Indirizzo
Clivo Argentario, 1, 00186 – Roma

Orari
Aperta tutti i giorni dalle ore 11.00

Telefono
06 69922332

Sito web
www.vicariatusurbis.org

 

La Chiesa di San Giuseppe dei Falegnami si trova nelle vicinanze del Foro Romano, più precisamente nel Rione Campitelli, al clivo Argentario; la struttura fu edificata nel 1597 dall’Arciconfraternita dei Fabbri e dei falegnami, i quali prima di allora erano soliti riunirsi nel Carcere Mamertino, sotto la chiesa attuale.

La Congregazione assegnò la costruzione della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Giacomo della Porta; questi proseguirono fino al 1602, anno in cui passarono sotto il controllo di Giovan Battista Montano che ne progettò la facciata. La chiesa venne completata nel 1663 da Antonio Del Grande e successivamente ristrutturata nel 1886; quest’ultimo intervento comportò la costruzione di un nuovo abside.

Questa struttura presenta una facciata a due ordini, con una porta tra le semicolonne e il timpano; ad arricchire l’architettura della chiesa troviamo volute ed edicole. L’interno invece, è composto da una navata unica e nella cappella maggiore si trovano dei lavori ottocenteschi come “Viaggio a Betlemme” e “Bottega di S. Giuseppe” di Cesare Maccari. Le statue di San Pietro e San Paolo sono conservate nell’abside mentre sul soffitto è presente il famoso rilievo della Natività di Carlo Maratta. Attaccato a questa location a Roma vi sono un oratorio e la Cappella del Crocifisso, risalente al Cinquecento.

Tra le location che vi sono a Roma, la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami è un’ottima scelta soprattutto per tutte quelle coppie che amano la storia dell’arte e che hanno sempre sognato di sposarsi in una chiesa dal gusto barocco! Exclusivevent Catering Roma è sempre sulla cresta dell’onda, anche quando si tratta di allestire delle chiese; chiedi consiglio alle nostre wedding planner a Roma e realizza il matrimonio dei tuoi sogni!

Un matrimonio unico, come te

Chiudi il menu